Un succulento piatto di derivazione siciliana, rivisitato in una chiave di ispirazione chiaramente campana con la variante di mozzarella di bufala.

 

Ingredienti:

40 gr di melanzana

40 gr di pennette rigate

20 gr di mozzarella di bufala

3 gr di sale

10 gr di parmigiano reggiano

120 gr di pomodoro passato

7 gr di olio extravergine  di oliva

200 gr di olio di semi

Basilico q.b.

 

 

Procedimento:

Tagliare le melanzane e lasciare che perdano la maggior parte dell’acqua in esse contenute.

Sciacquarle sotto acqua corrente e poi asciugarle con della carta assorbente o su di un canovaccio.

Friggerle in abbondante olio di semi, bollente. Dopo, adagiarle su della carta per lasciare che perdano tutto l’olio in eccesso.

Intanto, preparare il sugo di pomodoro passato con basilico, sale ed olio.

Quando sarà pronto, aggiungere le melanzane fritte, mescolando delicatamente, lasciando che riposino insieme qualche minuto, amalgamandosi.

Procedere tagliando la mozzarella di bufala a cubetti, non troppo spessi.

Contemporaneamente, in una pentola a parte, cuocere la pasta, in acqua bollente e salata, rispettandone i tempi di cottura.

A questo punto, scolare la pasta, unirla al pomodoro ed alle melanzane.

Ricoprire la pasta con la mozzarella di bufala, precedentemente tagliata, e il parmigiano.

Saltarla qualche minuto in padella e poi procedere con l’impiattamento.