Il caciocavallo è un formaggio conosciuto ed apprezzato già dal lontano VIII secolo a.C., dunque, fin dai tempi della Magna Grecia. Esso è prodotto con latte di vacca, è a pasta filata e presenta una media stagionatura. È un formaggio tipicamente meridionale, prodotto in Campania, Puglia, Molise, Basilicata e Calabria.

Riguardante il nome, curioso e caratteristico, svariate e bizzarre leggende si raccontano. La più acclarata, probabilmente, si riferisce alla tecnica di stagionatura del formaggio. Pare infatti che, per abitudine, i formaggi  venissero dapprima legati a coppia fra loro con della rafia, poi, posizionati “ a cavallo” di travi orizzontali, per consentire la stagionatura ed, eventualmente, la successiva affumicatura. Da qui, “Cacio a cavallo” e dunque, poi, Caciocavallo. Organoletticamente si presenta con una forma ovoidale piuttosto tipica e singolare, con o senza testina. Il formaggio dal sapore dolce, esternamente presenta una crosta compatta e lucida, sottile e liscia, dal colore giallo paglierino. Internamente mostra una pasta dalla consistenza semi-dura, di un colore più chiaro rispetto all’esterno, giallino o bianco. E’ aromatico, armonioso e delicato, insomma, un prodotto dal sapore sicuramente esclusivo!

Il Caciocavallo è un formaggio tipicamente meridionale, prodotto in Campania, Puglia, Molise, Basilicata e Calabria. Ciò nonostante non mancano apprezzamenti in altre parti del Mondo.

Qasqawal in Turchia, Katschkaval in Bulgaria, Kascaval in Ungheria, Caciocavallo in Italia e.. CacioCostanzo in Lusciano, Aversa, Napoli e Grottaferrata. Eh si!

Per noi del Mini Caseificio Costanzo, il caciocavallo è stato ribattezzato Caciocostanzo, un prodotto controllato nell’intera filiera e minuziosamente curato, un formaggio a pasta filata di solo latte di vacca, sale e caglio. Ha una forma ovoidale-tonda ed è volutamente prodotto senza testa data l’elevata sapidità e la non commestibilità della crosta, in essa prepotentemente presente . È stagionato circa 30 giorni, ha un sapore dolce e una consistenza morbida. Lo si trova disponibile bianco oppure affumicato naturalmente con paglia di grano, intero da  circa 1 kg oppure a metà. È un prodotto pronto all’uso, molto versatile, è ottimo se utilizzato per farciture oppure piastrato. Si conserva  in frigo ad una temperatura di circa 4°C e si consuma ad una temperatura ideale di 15–20° C circa.

Consolidato come Cocco Costanzo, il CacioCostanzo da anni rappresenta il cadeau preferito dei nostri affezionati clienti che, apprezzandolo per la forma graziosa ed il confezionamento originale, lo sceglie tutto l’anno per omaggiare parenti ed  amici meritevoli di un benevolo atto regale.

Scegli anche tu il nostro Caciocostanzo, nei nostri punti vendita di Lusciano, Aversa, Napoli e Grottaferrata oppure online sul sito www.mozzarellacostanzo.com .