Tirato a mano, come prevede il metodo dell'antica pasticceria. 

Riproponiamo un dolce dai profumi ed i sapori che rievocano gli affetti più cari, la tradizione e la natura.

 

 

Ingredienti per la pasta frolla:

125 gr di burro 

125 gr di zucchero

3 tuorli d'uovo

250 gr di farina per dolci

10 gr di acqua

1 uovo

600 gr di confettura di pera

 

 

Procedimento:

 

Anzitutto, tagliare a cubetti il burro freddo ed unirlo, in una ciotola, allo zucchero. Aiutandosi con le mani, impastare il tutto velocemente affinchè il burro assorba lo zucchero, prestando attenzione a non riscaldare troppo l'impasto. Aggiungere i tuorli fino a farli amalgamare all'impasto precedente. Infine, aggiugere la farina e l'acqua, fino a formare un panetto compatto.

Impellicolare il panetto e riporlo in frigo, per far riposare l'impasto, per circa due ore. Passate le due ore, ammorbidire leggermente l'impasto, prima di lavorarlo con il matterello per ottenere una frolla spessa circa 3-4 millimetri.

Procedere, poi, alla preparazione del ripieno.

A questo punto, imburrare lo stampo di circa 20 cm di diametro e foderarlo con la sfoglia preparata precedentemente. Versare circa 600 gr di confettura di pera. Stendere a matterello la restante parte di frolla allo stesso spessore di quella precedente. Spennellare d'uovo il lato interno della frolla che sarà usata da tappo e, su di essa, fare delle incisioni.

Cuocere a 160°C per 45 minuti circa. Infine, spolverare dello zucchero a velo.