E’ dorata, saporita e filante.  Cos’è?

La mozzarella in carrozza è una ricetta anticamente utilizzata per impiegare con gusto gli avanzi della mozzarella di bufala.  Il morbido ripieno è ideale per sfiziosi aperitivi e gustosi antipasti!

Vediamo come prepararla al meglio ed in breve tempo!

 

Ingredienti:

200 g di Mozzarella di bufala

2 Uova medie

140 g di Pane oppure 8 fette di Pancarrè

50 g di Latte intero

Sale q.b.

Pepe q.b.

Pangrattato q.b.

Olio di semi di arachidi q.b.

 

Procedimento:

Innanzitutto, tagliare la mozzarella di bufala in fettine spesse di circa 1 cm e lasciarla asciugare dal latte. Questo passaggio risulta fondamentale ai fini della non fuoriuscita dei liquidi in cottura. Dunque, necessariamente, essa deve risultare ben asciutta.

Successivamente, preparare 8 fette di pane o pancarrè, avendo cura di privarne del bordo crosteo.

Intanto, in una ciotola, sbattere sale, pepe e  delle uova.

A questo punto, iniziare a comporre il sandwich adagiando la mozzarella di bufala, precedentemente tagliata, tra due fette di pane.  Prima di procedere al passaggio successivo, quindi, all’immersione del toast nelle uova sbattute, ammorbidire il preparato di pane adagiandolo in del latte intero.

Quindi, preparare il toast, passarlo nel latte ed infine nelle uova.

Terminare la preparazione procedendo con la panatura con del pangrattato, ponendo attenzione nel sigillare i bordi del toast per prevenire un’eventuale fuoriuscita di mozzarella di bufala durante la cottura.

 A questo punto, si può procedere per ultimare la preparazione.

Per la frittura, porre sul fuoco un’ampia padella con abbondante olio di arachidi ed immergerci pochi toast per volta fino a portarli ad una doratura uniforme.

Diversamente, un’alternativa ugualmente appetitosa, potrebbe essere quella di preferire una cottura a forno. In questo caso,  preriscaldare il forno a 200°, adagiare i sandwich su di una teglia ricoperta con della carta da forno e cuocere  per circa 15 minuti.

Si consiglia di servire la mozzarella in carrozza ancora calda.