Avere capelli splendenti e sani non sempre è un miraggio.

Con qualche piccolo accorgimento, nulla è impossibile.

Parte della cura dei capelli è sicuramente l'utilizzo oculato e scrupoloso di prodotti di qualità.

Gran parte, però, è il risultato di un'adeguata alimentazione.

Prediligere una dieta equilibrata, a discapito di digiuni e diete ipocaloriche, contribuirà a conferire alla nostra capigliatura un aspetto radioso e curato.

Cibi ad azione antiossidante, ricchi di magnesio, rame e ferro sono i prescelti!

Cioccolato fondente, mandorle e noci,erbe aromatiche esplicano un'azione in grado di rallentare o prevenire reazioni di ossidazione nocive per la salute del capello,

inibendo, in questo modo, uno stress strutturale. Frutta e verdura ne garantiscono l'apporto vitaminico, evitandone l'invecchiamento precoce.

Gli alimenti ricchi di Omega 3, invece, favoriscono l'ossigenazione successivamente all'attivazione della microcircolazione, limitandone la caduta.

Nell'eventualità in cui, non dovesse essere consumato alcun alimento appartenente a categorie che espletano funzioni fondamentali ai fini della salubrità del capello,

si rende fondamentale l'intervento di integratori.

Provando a mettere ordine, quindi, è assolutamente indicato prediligere verdure fresche a foglia larga ricche di acqua, ricche di vitamina A e B,

se il nostro desiderio è quello di avere una capigliatura vigorosa. Legumi, in particolar modo, i fagioli, se l'intento è quello di rafforzarla rendendola più sana.

Analoga cosa accade se consumiamo delle uova.

Carni ricche di Omega 3 come il salmone o lo storione, cariche di ferro e vitamina B12, se si soffre di pelle secca e di forfora.

Grano duro o cereali integrali,quindi, riso, segale, orzo, grano saraceno, caratterizzati da notevoli quantità di zinco, se a costituire il problema è una chioma spenta e priva di luminosità.

Nel tempo libero,l'impegno è quello di sgranocchiare dei simpatici semi di lino, consigliati per una chioma robusta e corposa.

Infine, dulcis in fundo, se ciò che desta pensiero sono delle antiestetiche doppie punte bisognerebbe concedersi, magari, di tanto in tanto, una buona mozzarella poichè il calcio in essa contenuto, o nei suoi derivati, sarà d'aiuto per ovviare a questo inconveniente.

Se l'impegno sarà quello di seguire un'attenta e perseverante alimentazione, con l'ausilio dell'utilizzo di buon prodotti e qualche coccola ristrutturante random, si otterrà, senza troppa fatica, il tanto sperato risultato!