Oggi vi presentiamo la regina del caseificio, la mozzarella di bufala.

Da sempre, la nostra prerogativa più importante è stata quella di preservare il benessere delle nostre inestimabili bufale, al fine di garantirne un elevato standard qualitativo, dunque, una sublime qualità del latte oltre che, non di minore importanza, un elevato tenore di vita.

Le nostre 650 prodigiose creature sono allevate nella azienda agrizootecnica, da noi affettuosamente curate e coccolate. Si nutrono di un esclusivo foraggio di erbe costituito da  fieno di loietto, fieno di medica, farina di mais e crusca, a cui si aggiunge da aprile a settembre erba fresca, tagliata due volte al giorno, mattina e sera. Questo mix è accuratamente pensato e studiato per garantire loro il giusto apporto dei nutrienti.

La scelta aziendale è stata, fin dal 2002, anno in cui è nata l'azienda agricola di Ruviano, luogo d'origine della filiera di produzione, quella di creare autonomamente il nutrimento per le nostre bufale, esigenza dettata dalla volontà di garantire il monito del completo ciclo alimentare. La nostra, infatti, è un'azienda che assicura l'intera tracciabilità del prodotto fornito da ogni singolo capo, dunque, esso risulta controllato nell'intera filiera.

Da noi, la mozzarella di bufala è un prodotto completamente artigianale. Imponentemente si presenta, dal colore bianco porcellana e dal cuore morbido, con una caratteristica mozzatura a mano. Disponibile tonda o in formato treccia, in diverse pezzature, dalla più piccola mozzarella da 50 gr alla caratteristica mozzarella aversana da 600/700 gr, fino ad un massimo di 3 kg, disponibile solo su ordinazione. E' un prodotto estremamente versatile, pronto all'uso oppure utilizzato per diversi impieghi in cucina.

Per gustarla al meglio, nei periodi particolarmente freddi, consigliamo di riscaldarla delicatamente nel microonde a 600 watt per circa 15 secondi oppure, se lo si desidera, di immergerla con l'intera busta in acqua tiepida per circa 15 minuti. 

Infine, si raccomanda di conservare sempre la mozzarella nel suo liquido di governo.