E' ora di pensarci, ormai!

E' arrivato il caldo, il sole, le giornate all'aria aperta, il mare.

Ebbene si!

Benchè per alcuni il pensiero sia ancora molto distante, anche quest'anno, puntuale,  la tanto temuta prova costume torna!

Non importa che si abbia vent'anni o quaranta, a tutte le età, essa resta sempre un incubo.

..e allora, scopriamo insieme qualche consiglio last minute per tornare in forma!

Unitamente, vediamo come meglio affrontarla!

E' inutile girarci troppo intorno, le chiavi restano sempre le stesse, fulcro di una sana vita.

Diversi possono essere i traguardi ma le vie che ci conducono al raggiungimento restano invariate!

Tutto l’inverno si gioca ma.. le uniche regole per vincere la partita della stagione estiva sono una sana ed equilibrata alimentazione unita alla determinazione di un  costante esercizio fisico.

Il primo modo per intervenire, quindi, è quello di correggere le consuete  abitudini alimentari, regolando l'assunzione di carboidrati ed eliminando completamente dolciumi vari e grassi animali, soprattutto se abitualmente consumati  fuori pasto. Ciò che è importante fare, invece,  è compensare queste mancanze alimentari  integrando con un consumo reiterato  di frutta e verdura, meglio se di stagione, in quanto indispensabili  per affrontare il torrido caldo in modo performante, senza sentirsi mai fisicamente spossati o stanchi.

Acerrimi nemici della più temuta cellulite saranno la caffeina e l’elevato contenuto di sale nei cibi.

Questi, maggiormente responsabili dell’accumulo di ritenzione idrica sono cibi tendenzialmente protesi  a trattenere liquidi nell’organismo. Generalmente, ristagnano nell’ addome, cosce, fianchi, braccia e glutei,  zone predisposte all’accumulo di grasso, depositandosi, creano dei fastidiosi inestetismi cutanei talvolta indice di una cattiva salute.

Da idilliaca cornice, a tutte queste sani abitudini, la fa una passeggiata a passo veloce per almento 30 minuti al giorno, senza mai fermarsi, all’aria aperta, per ossigenare il corpo oltre che la psiche. Attenzione a non esagerare, si potrebbe ottenere l’opposto dell’effetto desiderato, provocando la formazione di acido lattico.

Quindi..No a cibi grassi, bevande alcoliche o analcoliche ma particolarmente caloriche, caffè e sale.

Si a frutta e verdura di stagione e ad un consumo sovrabbondante d’acqua naturale, fresca e dissetante.

No a scarpe alte e abiti troppo aderenti.

Si a esercizi di tonificazione, magari mirati alla zona di nostro interesse, e riposo notturno.

 

Queste poche e semplici regole ci aiuteranno a disintossicarci e .. l'estate non sarà più soltanto un miraggio ma.. insieme.. vinceremo!